I PERCORSI DELLA MEMORIA: 50° ANNIVERSARIO DEL VAJONT


Dopo l’uscita effettuata lo scorso mese di Giugno della zona di Longarone (BL), abbiamo pensato di dedicare il pomeriggio di Martedì 8 ottobre u.s. per rievocare la tragedia del Vajont, della quale in questi giorni ricorre il 50° anniversario. Nonostante il non breve lasso di tempo trascorso, l’episodio è ancora presente e ben vivo nella memoria dei nostri Anziani che hanno così avuto modo di confrontare i loro ricordi con quanto è stato detto e mostrato nel corso dell’incontro.
Avvalendosi di un interessante filmato che ha descritto in modo esaustivo l’evento, ripercorrendone anche i fatti antecedenti e quelli successivi, il Cav. Bruno per più di una ora ci ha illustrato l’intera vicenda, soffermandosi su alcuni interessanti particolari.
Per l’occasione, al folto gruppo di nostri Ospiti e di alcuni loro Familiari si sono aggiunti anche diversi Ospiti della Casa di Riposo “Tomitano e Boccassin” di Motta di Livenza (TV), con la quale si mantiene già da tempo una proficua collaborazione, ed anche una rappresentanza della locale Associazione del Fante.
Ne è risultato un pomeriggio carico di ricordi e caratterizzato da alcune testimonianze in diretta che ci hanno fatto riflettere, come ha recentemente sottolineato il Capo dello Stato, che il disastro del Vajont «Non fu tragica fatalità…».
Ringraziamo per questo tutti gli intervenuti all’incontro e, in modo particolare, vogliamo esprimere la nostra gratitudine al Presidente della Associazione del Fante – Sezione di Oderzo per la competenza e la disponibilità offertaci.

Tags: , , , , ,