Gita a Bordano-Gemona del Friuli (UD)

Proseguendo le nostre uscite dedicate al divertimento, all’arte e alla cultura, la mattina di giovedì 29 Settembre u. s. siamo partiti alla volta di Bordano (UD), per visitare la “Casa delle Farfalle”.

Giunti sul posto, grazie alle spiegazioni fornite dalla guida abbiamo potuto ammirare parecchi esemplari della flora e della fauna che caratterizzano le foreste tropicali dell’Africa, dell’Oceania e dell’America Latina. Ma le regine di tutti gli animali -le più ammirate- sono state senza dubbio le farfalle: erano davvero tante, coloratissime, di svariate forme e dimensioni; e svolazzavano liberamente all’interno della serra, posandosi talvolta sulla mano o sulla testa delle persone che le osservavano divertite.

Verso le tredici, un po’ stanchi e piuttosto affamati, siamo entrati in un’accogliente trattoria a Tiveriacco di Majano (UD), per ristorarci e gustare alcuni interessanti piatti tipici friulani,come il frico e la polenta commentando quanto avevamo ammirato poco prima.

Nel pomeriggio, recuperate le energie spese durante la mattinata, siamo ripartiti alla volta della vicina Gemona del Friuli (UD), con l’intenzione di visitare questo paese ricco di storia e di memoria.Giunti nel centro storico ci siamo subito diretti verso l’antico Duomo che è dedicato a S. Maria Assunta, il cui interno si sviluppa su tre navate, scandite da alti archi gotici che ne sottolineano la spiccata verticalità. Tra le numerose opere interessanti, merita segnalare il bellissimo frammento del Cristo Crocifisso, di maestro Griglio, che risale alla fine del terzo decennio del 1300.

Infine, abbiamo voluto dedicare un po’ di tempo alla mostra fotografica del sisma del 6 maggio 1976 che in pochi secondi provocò quasi 1000 vittime, e abbiamo ascoltato la testimonianza di un’anziana del luogo che ci raccontava come quella sera si era salvata solo per caso -perdendo però i suoi cari sotto le macerie di casa-e provata ancor oggi nel rievocare quei momenti dolorosi.

Nel chiudere la cronaca di questa interessante uscita vogliamo esprimere la nostra gratitudine al Cav. Bruno Querin, per averci illustrato con parole semplici ma esaustive i fatti storici e le caratteristiche geografiche e culturali delle aree visitate.

Tags: , , , , , , , , , , , ,