E’ arrivato dicembre

E’ ARRIVATO DICEMBRE

 

Sembra così lontano, poi con un tiro di schioppo ci ritroviamo circondati di lucette, presepi, abeti decorati ed è gia NATALE! Per noi dell’O. I. C. è come se questa festa iniziasse proprio il giorno della Madonna .l’8 di dicembre. Qui al Centro Nazareth siamo tutti in fermento per i preparativi che aprono l’ultimo mese dell’anno. I corridoi brulicano di operatori e volontari che addobbano ogni angolo ricercando nuove idee che prendono vita e creano calde atmosfere di festa. Questo anno, come sempre, l’inaugurazione della mostra, dopo la Santa Messa, dell’8 dicembre, animata dai ragazzi della Parrocchia di Brusadure, ha visto riuniti gli ospiti, i famigliari, gli operatori, i volontari, la nostra coordinatrice, i nostri Direttori con il taglio del nastro a simboleggiare tutto l’entusiasmo di coloro che si sono impegnati con colori, pennelli, ago, filo, perle e feltro. La giornata si è conclusa con un  divertente e coinvolgente concerto in teatro del gruppo “DOLCI RICORDI”. La consueta festa mensile dei compleanni, invece, ha visto i festeggiati di dicembre protagonisti di canzoni popolari accompagnati da pianola e fisarmonica con Lucio e Teresa. E come non dimenticare la tradizionale “Ciara Stea”? che sabato 17 ha attraversato tutto il Centro Nazareth con i ragazzi della nostra limitrofe parrocchia S. Camillo accompagnati da chitarre e canti natalizi. Non è mancato, poi, l’arrivo di 3 strani Babbi Natale che hanno distribuito regali, panettoni, pandoro e cioccolata calda domenica 18 in teatro. Il pomeriggio è stato allietato dalla corale S. Camillo che ormai tutti gli anni ci accompagna con canti vecchi e nuovi che commuovono e allo stesso tempo rallegrano i nostri ospiti. E ora in questi momenti di festeggiamenti aspettiamo con ansia la benedizione del presepe che venerdì 23 vedrà riuniti ancora una volta tutti noi del Centro attorno al Bambin Gesù. Nel frattempo i nostri nonni potranno assistere a diversi concerti  e feste in teatro e in Villa Rosario che renderanno l’attesa ancora più emozionante: la nostra amica Simonetta con la sua grinta nell’interpretare canzoni di ogni tempo, un trio di lirica che fa saltare il cuore in gola, uno spettacolo di musica tanghera che ha girato il mondo fino al Giappone per approdare in questi magici giorni proprio qui da noi, il Coro Tanai con i suoi canti tradizionali che non ci stancheremo mai di ascoltare e cantare insieme. Ed una volta passato il Natale l’attesa si rivolge all’anno nuovo e al saluto del vecchio con la serata in ristorante e la festa in teatro aperte a tutti: ospiti, dipendenti, famigliari, volontari… La serata presso il Ristorante il 29, “Ai tre Archi” di Este vede arrivare un pullman e un pulmino attrezzato per disabili, tutti con una gran voglia di divertirsi, ballare e… mangiare una calda e croccante frittura! Mentre il 30, alle 15.30 tutti in teatro! Si festeggia l’arrivo del nuovo anno con tanto di brindisi, musica, sketch e balli in compagnia del nostro amico Paolo. E poi chissà che non arrivi anche la Befana… ma solo per i buoni!

E quindi buone feste a tutti, buona fine e buon 2012 ricco di nuove idee, iniziative e sorprese per tutti! Auguri, auguri, auguri!!!

 

 

 

 

Padova 29.12 .2011                                                                              Servizio Educatori C. Nazareth

Tags: , ,