Visita dei ragazzi della parrocchia della Mandria


Mercoledì 23 marzo, alla Residenza Pio XII abbiamo avuto il piacere di incontrare i ragazzi di seconda media della parrocchia della Mandria accompagnati dal parroco don Daniele e dalle loro catechiste la sig.ra Stefana e la sig.ra Francesca. Ad accoglierli c’erano gli ospiti, i famigliari, la presidente dell’associazione V.A.d.A e la referente con alcuni volontari del il Pio XII insieme agli educatori; è stato un momento di gioia e di festa, i ragazzi che stanno compiendo il cammino in preparazione del sacramento della Cresima hanno voluto condividere con noi il pomeriggio all’insegna della “testimonianza”. La condivisione, la capacità di donarsi al prossimo sono stati i cardini dell’ incontro. Due ragazzi sono intervenuti al termine della nostra chiacchierata, Maria e Stefano che hanno portato a casa due importanti concetti: i nostri anziani non sono soli, fanno moltissime cose che loro non immaginavano; il “progetto di vita” continua anche quando si è longevi non si perde la voglia di fare, di stare insieme, di comunicare di amare la vita! Al centro dell’attenzione vi è sempre l’individuo. Altra bella cosa che è emersa dai ragazzi è stata quella dell’esempio che i nonni presenti hanno testimoniato: la voglia di non mollare mai ! Ci siamo sentiti parte viva ed attiva della comunità abbiamo dato concretezza al concetto di integrazione generazionale e territoriale, siamo stati tutti testimoni dell’Amore, della relazione e della comunione con il prossimo. La Cresima, dopo la consacrazione a Cristo nel Battesimo, é il sacramento in cui riceviamo il Sigillo dello Spirito Santo che ci unisce in modo più perfetto alla Chiesa e ci rende testimoni di Gesù nel mondo. L’esperienza di questo pomeriggio è diventata per noi tutti la più bella preparazione alla Pasqua.

Tags: , , , , , , ,