Marigold Hotel è il prossimo titolo del Cineforum del Civitas Vitae

Sarà “Marigold Hotel” il film proiettato domenica 16 dicembre alle 16.00 all’Auditorium Pontello del Civitas Vitae. Il critico Marzia Gandolfi così lo sintetizza:

“Che cosa hanno in comune una vedova sensibile in cerca di indipendenza, una casalinga scontrosa e ‘claudicante’, un giudice benestante sulle orme del passato, un funzionario governativo mite e vessato da una moglie eternamente insoddisfatta, una pluridivorziata a caccia del successivo consorte e del vero amore, un single impenitente col vizio delle donne e della solitudine? Lo stesso volo, la stessa destinazione, lo stesso hotel, il Marigold. Ubicato in India e gestito con zelo e passione da Sonny Kapoor, un giovane uomo sospeso tra una madre conservatrice e una fidanzata decisamente moderna, il Marigold Hotel è strutturalmente impreparato a ricevere ospiti. Diversamente dalla brochure, evidentemente ritoccata, che ne decantava stile e servizi, l’albergo ha bisogno di essere rinnovato e riorganizzato. Eppure in quelle camere prive di agi e conforti, tra polvere e rubinetteria gemente, gli eclettici ‘turisti’ troveranno accoglienza e voglia di ricominciare, di restare, di andare. A casa o al di là”

La proiezione, che fa parte del ciclo promosso dall’Associazione Agorà, dal Vada, dal Comitato Ospiti con la collaborazione tecnica della Fondazione OIC ed è aperta a tutti,  è un ulteriore stimolo di riflessione in occasione del 2012 come Anno Europeo per l’invecchiamento attivo e la solidarietà intergenerazionale.

Visto l’ottimo successo di partecipazione, il ciclo di proiezioni proseguirà anche nel 2013. Salvo intoppi il 2 febbraio verrà proiettato Terramatta, il film-documentario di Costanza Quatriglio che ha vinto il Premio Civitas Vitae all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.

Tags: , , , ,