Controllo qualità e reclami

Nel perseguire il continuo miglioramento della qualità di vita degli Ospiti, la Fondazione OIC considera essenziale conoscere l’opinione sui Servizi erogati e sulla qualità degli eventuali interventi correttivi.

  In ogni sede, con cadenza annuale, sono distribuiti agli Ospiti e ai familiari i questionari di rilevazione della qualità del servizio, un’indagine i cui risultati sono strumento indispensabile per individuare con continuità le aree di miglioramento, in un’ottica di trasparenza e orientamento alla soddisfazione.

 Qualora l’Ospite od i suoi familiari ritenessero opportuno evidenziare uno specifico disservizio, verificata la non soluzione del problema da parte delle personE alle quali è già stata verbalmente evidenziata la situazione (coordinatore di piano, direttore o Ufficio Accoglienza di sede), è possibile presentare un reclamo inviando alla Direzione di residenza una lettera in carta semplice oppure compilando il modulo “segnalazione reclami” disponibile presso tutti i Centri Operativi e le Segreterie di ogni residenza.

 Tutti i reclami presentati in forma scritta sono valutati nel merito dalla Direzione delle Residenza, la quale si impegna:

  • nel più breve tempo possibile, a porre in essere gli opportuni interventi correttivi
  • entro 30 giorni dal ricevimento, a dare conto in forma scritta del disservizio segnalato e delle eventuali azioni correttive intraprese