i riferimenti

Quattro sono ii riferimenti dell’agire quotidiano del Civitas Vitae:

  1.  cultura e coscienza del limite: è la fragilità che produce coesione e stimola la capacità di condividere situazioni difficili, con l’obiettivo di superarle in spirito comunitario
  2. esperienza: solo il patrimonio esperienziale proprio dei longevi può offrire alle nuove generazioni uno sguardo d’insieme sulla prospettiva di vita, dandole un senso positivo
  3. intergenerazionalità: mettere in rapporto sinergico la prima e la terza età del vivere consente ad entrambe un reciproco arricchimento costruito sul dono
  4. apertura e connessione: quanto avviene al Civitas Vitae non rimane chiuso al suo interno ma è condiviso con la comunità civile nazionale ed internazionale. Grazie alle più avanzate tecnologie internet è possibile vivere il Civitas Vitae (i suoi eventi, i suoi servizi, ecc.) anche dalla propria abitazione, allacciando così ulteriori nuovi legami