La profonda leggerezza della longevità: proiezione di “Piuma”

Domenica 19 marzo la proiezione del film del regista Roan Johnson vincitore del Premio Civitas Vitae alla  73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Una coppia di diciottenni che si scopre in attesa di una bambina, due famiglie alle prese con una situazione che le coglie impreparate, nove mesi che scorrono tra momenti di euforia e di sconforto, incomprensioni e complicità ritrovate. Sono questi gli ingredienti di “Piuma”, il film del regista anglo-italiano Roan Johnson che si è aggiudicato la quinta edizione del “Premio Civitas Vitae – Rendere la longevità risorsa di coesione sociale” alla 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Una “(stra)ordinaria storia di coesione sociale”, come l’ha definita la Giuria del Premio, raccontata con profonda leggerezza da un Johnson che utilizza il formato famiglia per analizzare i rapporti intergenerazionali giovani, adulti, anzianisenza edulcorare la realtà, ma senza eludere le risate, sottolineando come, in mezzo a mille difficoltà, l’unione continui a fare la forza.

A contribuire in maniera decisiva alla scelta della Giuria è stato il personaggio di Nonno Lino che “regala una potente, divertente e resistente immagine di longevità: fuori dagli schemi, dentro la vita”. E sarà proprio Bruno Sgueglia, l’attore che interpreta l’ottantenne sornione e ruspante, sempre con la battuta pronta, a portare la sua testimonianza in occasione della proiezione del film, assieme ai membri della giuria – la scrittrice Antonia Arslan, Gianni Locatelli (ex direttore generale di RAI e Sole24Ore) e Federico Pontiggia (critico cinematografico)  –  che guideranno il dibattito.

SCARICA IL PROGRAMMA DELL’EVENTO

Si rinnova così anche quest’anno un appuntamento ormai divenuto tradizione, dedicato alla cultura come strumento di promozione dell’evoluzione sociale, indispensabile per comprendere le sfide socio-demografiche del presente e quelle del futuro. Un tassello fondamentale del disegno tracciato da Angelo Ferro sin dalla fondazione della Civitas Vitae.

Tags: ,