Progetto Wheelchair Rugby: venerdì la presentazione al Civitas Vitae

Sarà presentato venerdì 13 novembre alle ore 11 nella Sala Tono del Civitas Vitae il progetto “Wheelchair Rugby – Miglioramento delle capacità neuromuscolari negli atleti di rugby in carrozzina”, promosso da Fondazione OIC Onlus, Università di Padova, Fispes (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali), CIP (Comitato Italiano Paralimpico), con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e la collaborazione della Fondazione HPNR Onlus, e dell’A.S.D. Civitas Vitae Sport Education.

Il progetto prevede il rilevamento e la valutazione dei benefici psicofisici dell’attività sportiva negli atleti della Nazionale Italiana di Wheelchair Rugby, tramite l’impiego di tecniche innovative. I risultati ottenuti forniranno i dati fondamentali per la creazione di nuovi protocolli riabilitativi nelle gravi disabilità e serviranno da stimolo ai giovani che si trovano in una condizione simile a intraprendere un’attività sportiva.

Interverranno:

Angelo Ferro (Presidente Fondazione OIC Onlus)
Antonio Finotti  (Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo)
Stefano Masiero (Università degli Studi di Padova)
Bruno Bianchi (Consigliere Fondazione HPNR Onlus)
Silvana Santi (Presidente A.S.D. Civitas Vitae Sport Education)
Cinzia Rampazzo (Assessore allo Sport Comune di Padova)
Enrico Toffano (Presidente Petrarca Rugby)
Sandrino Porru (Presidente FISPES)
Ruggero Vilnai (Presidente Comitato Paralimpico Veneto)

Saranno presenti:

gli atleti della Nazionale Italiana Paralimpica di Rugby

Saranno ospiti:

Mauro Bergamasco: rugbista italiano. Gioca come flanker nelle Zebre di Parma e nella Nazionale Italiana che ha partecipato ai Mondiali 2015.

Luke McLean: rugbista italiano di origine australiana. Gioca come utility back nel Sale Sharks in English Premier e nella Nazionale Italiana che ha partecipato ai Mondiali 2015.

Tags: , ,