Laboratorio per genitori del nido: La comunicazione

Il giorno 12 Aprile, ci siamo ritrovati nella palestra del centro infanzia Clara e Guido Ferro e abbiamo sperimentato il mondo dei bambini con le nostre mani.

Le educatrici hanno bendato un  genitore volontario che doveva impersonare un bambino in età 0-16mesi e accompagnarlo in un percorso motorio e di rilassamento. L’esperienza è servita per capire cosa prova un bambino a quell’età ad essere trasportato da una parte all’altra, ad utilizzare gli altri sensi e non principalmente la vista, ma soprattutto abbiamo capito l’importanza  della comunicazione tattile che l’educatrice da ai bambini.

Il legame di fiducia che si crea attraverso le coccole, le parole dette con dolcezza ti fa affrontare qualunque prova.

Per i genitori dei bimbi più grandi c’è stata una prova ancor più difficile, interpretare ciò che ci vuol dire un bambino di 2 anni di ciò che ha fatto a scuola. Non è stato facile ma è servito ad immedesimarsi in ciò che prova un bambino quando vorrebbe dire tante cose ma non ha gli strumenti adeguati.

Nella discussione finale abbiamo elencato un pò le regolette per una corretta comunicazione con i bambini: strumento che se impariamo adesso ad affinare ci sarà molto utile in futuro con i nostri “ragazzi”.

Un genitore del nido

Tags: , ,