Festa d’estate

Anche quest’anno, come felice tradizione, abbiamo vissuto una bella Festa d’Estate!

Grazie alla collaborazione dei  volontari della parrocchia, della Pro Loco e dell’Aido, e con il patrocinio del Comune di Bozzolo, siamo riusciti ad organizzare una serata all’insegna della buona cucina e del divertimento. Dalle ore 19, ad allietare il ricco buffet di antipasti, già all’opera la “ Piccola Orchestrina Cantastorie Castellani, che ha curato la colonna sonora della serata, con un vasto repertorio di proposte musicali.

La brigata di cucina, coordinata dallo chef Luca, ha puntualmente servito la cena ispirata ai piatti della tradizione locale: agnolini in brodo, stracotto con polenta, sbrisolona e bussolano, il tutto accompagnato da vini eccezionali.

Molti i parenti che hanno scelto di condividere la serata con i propri cari, ospiti della nostra struttura; complice un clima gradevole, in tanti hanno potuto cenare all’aperto insieme ai familiari. Buona risposta anche da parte della cittadinanza, che anche quest’anno ha accolto l’invito di venire a cena alla Domus!

Al termine della cena, tutti i commensali sono stati invitati ad accomodarsi nella zona allestita per lo spettacolo “Noi che da giovani eravamo belle”, sfilata di abiti vintage, che ha inteso riproporre un salto nel passato, fotografando alcuni momenti di vita particolari.

Così, in apertura, le donne vanno gioiosamente a fare Filos, davanti a casa dell’amica, portandosi il proprio sgabello, le proprie nipotine, i tanti racconti della giornata.

A seguire la moda Vintage che si poteva ammirare quando, dal paese, si andava verso la città, dove le signore passeggiavano con  i loro abiti piu’ eleganti per le vie del centro.

Ma le occasioni per essere eleganti, non mancavano nemmeno in paese; ed ecco quindi la sfilata dei Battesimi, che, accanto a tanti bambolotti, ha visto la partecipazione straordinaria di due neonati, Giovanni e Pietro, a proprio agio anche nei porta-infante degli anni 50, tripudio di pizzi.

La sfilata non poteva che chiudere con la moda notte; nei camicioni della nonna, tutte le modelle escono nell’oscurità con una luce in mano, creando un’atmosfera davvero suggestiva.

Ci piace sottolineare che, tra le modelle in passerella, c’erano anche alcune ospiti, che si sono divertite e commosse, accompagnate ora da dipendenti, ora da parenti.

Al termine di questa fantastica serata, tanti sono i GRAZIE.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno voluto condividere questo momento di gioia con noi, al Sindaco, Giuseppe Torchio, ai sacerdoti, Don Luigi e Don Nicola, alle suore.

Grazie ai volontari tutti, sempre determinanti nella realizzazione di questo grande evento.

Grazie ai familiari dei nostri ospiti, presenti numerosi alla festa, ai nostri nonni anch’essi molto numerosi.

Un grazie a tutto il personale che si è prestato con dedizione alla cura degli ospiti, consentendo loro questo fuori-orario!

Un grazie a tutta la cittadinanza bozzolese. Questo è un esempio concreto di coesione sociale dove gli ospiti della nostra residenza incontrano la cittadinanza tutta, auspicando che ciò possa avvenire anche e soprattutto nella quotidianità.

Tags: , ,