Accompagnamento spirituale

Il servizio spirituale, in ogni Residenza, è curato da un sacerdote cattolico, che si avvale della collaborazione di volontari. Momenti rilevanti del servizio sono:

  • la celebrazione dei riti religiosi festivi e feriali
  • il sostegno alla sofferenza fisica e spirituale
  • l’accompagnamento alla morte
  • la presenza di ritualità religiosa (es: benedizione stanze….).

 La SS. Messa domenicale e la celebrazione delle più importanti ricorrenze cattoliche sono considerate un vero e proprio momento di promozione e di riconoscimento del valore della Persona e, essendo aperte agli abitanti del territorio, costituiscono anche un’occasione di relazione con famiglie e volontari.

Dove possibile, viene predisposto un programma volto a mantenere i contatti tra il Residente e la sua parrocchia di origine.